Enoteca Italia, I Grandi vini italiani.

Cos Azienda Agricola

Cos Azienda Agricola

L’Azienda si trova quasi sull'estrema punta sud orientale della Sicilia e il sapore d'Africa salta addosso non solamente con le reminescenze delle varie architetture, ma con la vegetazione: uliveti, carrubeti, mandorleti, le vigne, e poi il clima da sogno, con tinte cariche di rosso, di ocra, di giallo. E' terra antica: basta scavare con la forchetta, scalfire il suolo per pochi centimetri e può saltare fuori di tutto: dalla moneta greca al coccio protoitalico. Ci sono venuti tutti qui in Sicilia e numerarli sarebbe come leggere l'elenco telefonico. Ultimi sono stati i pellerossa. Si, facevano parte della divisione texana sbarcata nel 1943. Qui c'è Vittoria, città della provincia di Ragusa. Il suo territorio chiuso tra i fiumi Ippari e Dirillo, degrada dolcemente dai monti Iblei al Mar Mediterraneo. Venne fondata nel 1607 da Vittoria Colonna figlia di Giovanni Alfonso Henriquez, Viceré per conto della Spagna, che impose alla città il proprio nome. Anche se eccezionalmente siamo di fronte ad una città nata ieri non si deve credere che prima della fondazione di Vittoria, qui ci fosse il deserto. Ci mancherebbe altro! La gente, in Sicilia, ha sempre brulicato, e la vigna pure. Vignaioli i Cretesi che qui avrebbero portato il culto di Dionisio; Vignaioli i Greci e i Romani ma, quando arrivarono gli arabi, la viticoltura è andata incontro al disastro. Piuttosto impulsivi e radicali, i saraceni, in ossequio al parere di Maometto che non voleva sentir parlare di vino, distrussero tutto quel ben di Dio di vigna che prosperava da tremila anni. Neppure più un chicco d'uva. Figurarsi come ci rimase male Ruggero I° il Normanno quando piombò qui nel 1092 e sbaragliò i musulmani in battaglia campale. Non un bicchiere di vino per celebrare la vittoria, neanche un brindisi con i suoi uomini che, non è vergogna, amavano bere in modo piuttosto vivace. Ebbene, dal giorno successivo ai combattimenti iniziò la restaurazione delle vigne. E come si dettero da fare, i locali, sotto il pungolo normanno. Non passò molto tempo che di vino ce n'era più di prima.

Lista Griglia

Imposta ordine discendente

6 Prodotti/o

  1. Cerasuolo di Vittoria DOCG 2012 COS lt.0,75
  2. Contrada 2007 COS lt. 0,75
  3. Frappato di Vittoria 2014 COS lt.0,75
  4. Nero di lupo 2013 COS lt 0,75
  5. Pithos Bianco Cos lt.0,75

    Prezzo di listino: 21,70 €

    Special Price 18,90 €

  6. Pithos Rosso 2010 COS lt.0,75

Lista Griglia

Imposta ordine discendente

6 Prodotti/o

[profiler]

Memory usage: real: 19922944, emalloc: 19214680
Code ProfilerTimeCntEmallocRealMem