Enoteca Italia, I Grandi vini italiani.

La Poderina

La Poderina

La Poderina situata a Montalcino, acquistata da SAIAGRICOLA nel 1988 è da sempre la “dependance” il cinese del gruppo. Con i suoi venti ettari di vigneto, situati nella parte sud-orientale del comprensorio di Montalcino, si colloca in una posizione forse poco nota, ma di certo fra le più valide dell’intera zona. Una produzione incentrata sul rinnovamento dello stile enologico del Brunello, un rosso famoso, ma talvolta un po’ troppo schiavo di una tradizione per certi versi obsoleta. I vini de La Poderina, invece, da anni vengono sottoposti a maturazione anche in legni piccoli, barriques di rovere francese accanto alle grandi botti, ma soprattutto in vigna sono adottati sistemi di allevamento altamente qualitativi, che nulla concedono alla quantità della produzione per ceppo, con rese che si mantengono ampiamente al di sotto degli 80 quintali per ettaro consentiti dal disciplinare. Scelte difficili, indubbiamente, ma anche le uniche possibili se si vuol perseguire con coerenza l’obiettivo della massima qualità possibile. Un impegno doveroso visto il prestigio internazionale che un vino come il Brunello di Montalcino possiede ed in particolare quello della sottozona di Castelnuovo dell’Abate, che brilla per eleganza ed equilibrio. Proprio in questo senso va vista la ricerca enologica che lo staff tecnico de La Poderina sta portando avanti da 10 anni. Esaltare quanto più possibile le caratteristiche tipiche, non solo del Brunello o del Rosso di Montalcino, ma addirittura del comprensorio specifico in questione. I risultati sono ampiamente incoraggianti e aprono uno spiraglio d’interpretazione nuovo per un grande vino della tradizione toscana e italiana qual’è appunto il Brunello di Montalcino.

Lista Griglia

Imposta ordine discendente

1 Prodotti/o

  1. Brunello di Montalcino Poggio Banale 1997 Tenuta La Poderina

Lista Griglia

Imposta ordine discendente

1 Prodotti/o