Enoteca Italia, I Grandi vini italiani.

Tenuta dell' Ornellaia

Tenuta dell' Ornellaia

La Tenuta dell'Ornellaia fu fondata nel 1981, in seguito al sogno del Marchese Lodovico Antinori di dare vita ad una nuova ed eccezionale realtà vinicola su una proprietà ereditata dai Della Gherardesca, a cui appartiene il ramo materno della famiglia. La Tenuta sorge in una zona costiera ancora selvaggia della Maremma Toscana. Lodovico Antinori ha scelto di piantare Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc e Merlot, i vitigni più adatti a beneficiare dello straordinario terroir dell'azienda. Il team che oggi guida l'azienda si ispira con coerenza e continuità agli stessi principi che hanno portato in questi anni successo e riconoscimenti alla Tenuta dell'Ornellaia, dal 2002 proprietà delle famiglie vitivinicole Mondavi e Marchesi de' Frescobaldi. La Tenuta possiede circa 90 ettari di vigneti in due aree vitate principali, quella dove si trovano la cantina e le vigne da cui si è sviluppata la proprietà, e “Bellaria”, situata poco a nord ovest del paese di Bolgheri, e più recente. L'estrema diversità dei terreni, di natura marina, alluvionale e vulcanica, contribuisce a creare una combinazione di terroir unici, ideali per la coltivazione di cabernet sauvignon, cabernet franc e merlot.

[profiler]

Memory usage: real: 19660800, emalloc: 19134280
Code ProfilerTimeCntEmallocRealMem